Archivio per agosto 2017

Celebrazioni RSI presso il Cimitero di Trespiano

8 agosto 2017

In merito alla prevista pubblica celebrazione dei soldati della Repubblica Sociale Italiana, l’ANPI di Firenze ha scritto a Sindaco, Prefetto e Questore quanto segue:

Alla cortese attenzione del sig. Sindaco, Dario Nardella.

Il giorno 11 agosto, ovvero il giorno in cui la città di Firenze festeggia l’insurrezione contro gli occupanti nazifascisti, avverrà una celebrazione al Cimitero di Trespiano dedicata ai caduti della Repubblica Sociale Italiana.

Fermo restando il dovuto rispetto ai singoli caduti, celebrare pubblicamente quei soldati appunto perché facenti parte della RSI è tutt’altra cosa.
La Repubblica Sociale Italiana si macchiò dei peggiori crimini: dai rastrellamenti di cittadini italiani di religione ebraica o di quei giovani renitenti alla leva che non volevano combattere al fianco di Hitler, per non dire appunto dei tragici giorni di agosto del 1944 in cui i cecchini fascisti sparavano sui civili fiorentini.

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia di Firenze chiede che le autorità vigilino affinché una manifestazione pubblica del genere non avvenga.
Firenze, città Medaglia d’Oro al Valor Militare per i meriti conquistati durante la guerra di Liberazione, non può assistere inerte all’esaltazione degli uomini e delle idee del fascismo.

In attesa di un suo cortese riscontro le inviamo i nostri saluti.

7 agosto 2017,
La segreteria ANPI Firenze

casaggì

Festa ANPI Firenze 2017

6 agosto 2017

Anche quest’anno siamo lieti di annunciarvi il programma della Festa ANPI della provincia di Firenze.
L’edizione 2017 si terrà dal giovedì 24 alla domenica 27 agosto presso la Casa del Popolo di Tripetetolo, a Lastra a Signa, via Livornese 108.

Qui di seguito il programma della nostra festa.

Festa ANPI Firenze
Dal 24 al 27 agosto, presso la Casa del Popolo di Tripetetolo, via Livornese 108, Lastra a Signa.

GIOVEDÌ 24 AGOSTO
– 18.30 apertura della festa con i canti delle Musiquorum
– 21.00 un ricordo della combattente curda Aysel Kurupinar vissuta a Firenze ed uccisa da militari turchi nell’agosto 2016
– 21.30 in collaborazione con l’associazione Libere Tutte, proiezione del documentario Bandite di Alessia Proietti e Giuditta Pellegrini sulle donne partigiane combattenti. Intervengono Francesca Chiavacci, presidente nazionale ARCI, e Carla Nespolo, vice presidente nazionale ANPI

VENERDÌ 25 AGOSTO
– 18.30 presentazione dell’Atlante delle stragi nazifasciste con Matteo Mazzoni, direttore Istituto Storico della Resistenza in Toscana, Gianluca Fulvetti, direttore Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca
– 21.30 concerto degli Italica, live con musica popolare: pizziche, tarante e tammurriate

SABATO 26 AGOSTO
– 18.30 incontro su Lavoro e democrazia rappresentativa nell’idea dei costituenti.
Partecipano Carmelo Albanese, storico, Roberto Passini, giurista e fondatore dell’Associazione Giuristi Democratici, Claudio Maderloni, ANPI Nazionale
– 21.30 iniziativa Lavoro, democrazia e legalità.
Interverranno Massimiliano Bianchi della segreteria della Camera del Lavoro di Firenze, delegati di realtà territoriali, un responsabile appalti della Fillea CGIL e della Filt CGIL

DOMENICA 27 AGOSTO
– 10.00 assemblea con iscritti, associazioni, partiti e sindacati: Contrasto ai fascismi, un progetto comune
– 13.00 pranzo sociale

Durante tutta la festa saranno operativi il bar e il ristorante con piatti di carne, di pesce e vegetariani.
Il sabato dalle 18.30 sarà disponibile un’area giochi dedicata a tutti i bambini.

Grazie e speriamo di incontrarci alla Festa ANPI di Firenze,
La Segreteria provinciale ANPI di Firenze.

 

anpi_firenze_2017_web

Forza Nuova e le “ronde”, la posizione dell’ANPI Toscana

5 agosto 2017

In queste ultime settimane il capoluogo toscano ed altre città della nostra regione hanno visto il diffondersi di volantini di Forza Nuova. I temi sono l’immigrazione e la sicurezza.

Ridurre l’immigrazione a parole terrorizzanti, che evocano invasioni e violenze, è cinico e barbaro. Non vi è dubbio che un fenomeno grande e difficile come questo comporti anche attriti, timori e incomprensioni. È compito dello Stato italiano e dell’intera Europa gestire in maniera umana, solidale e sicura per tutti il movimento di così grandi quantità di persone. Ricordiamo che l’accoglienza è un dovere costituzionale anche perché noi come italiani abbiamo a nostra volta conosciuto i drammi dell’emigrazione.

Viene da chiedersi, dunque, se alle origini di tali posizioni non ci sia l’ossatura razzista del ventennio fascista.
La sicurezza dei cittadini è una cosa seria e civile, da realizzare costituzionalmente: le “ronde” sono il contrario.

Spetta allo Stato garantire sicurezza e a modularla senza che questo implichi una rinuncia alle libertà individuali e di tutti.

L’ANPI respinge ogni tentativo dei militanti dell’estremismo politico di sostituirsi allo Stato e chiede un’aumentata vigilanza da parte degli organi competenti.

Come ANPI Toscana abbiamo già richiesto un incontro con il Presidente Enrico Rossi ed il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, il tema sarà il contrasto al neofascismo e alle conseguenti derive antidemocratiche: episodi come questi saranno parte della discussione.

Coordinamento ANPI della Toscana

"Forza Nuova lancia le sue ronde", da La Nazione del 3 agosto 2017

“Forza Nuova lancia le sue ronde”, da La Nazione del 3 agosto 2017

Vania Bagni nuova presidente del coordinamento ANPI della Toscana

2 agosto 2017

A seguito delle dimissioni di Ubaldo Nannucci dall’incarico, il coordinamento, che è composto da rappresentanti delle ANPI di tutto il territorio regionale, ha eletto all’unanimità Vania Bagni, che ricopre anche l’incarico di vicepresidente dell’ANPI di Firenze.