Forza Nuova “assedia” la sede dell’ANPI

9 dicembre 2018 Lascia un commento »

Ieri Forza Nuova ha “assediato” la sede dell’ANPI Nazionale.
Fumogeni e uno striscione delirante portati lì da Castellino, responsabile romano del micropartito fascista di Roberto Fiore. Un copione simile a quello già visto il mese scorso a Torino.

Giuliano Castellino ce lo ricordiamo questa estate, agli arresti per aver truffato il sistema sanitario nazionale intascandosi 1.3 milioni di euro di rimborsi per la vendita di prodotti per celiaci. Certo, non è una fuga all’estero per reati collegati al terrorismo come quella di Fiore, ma diamogli tempo.

Non di meno le intimidazioni di questi ed altri neofascisti e neonazisti non possono passare sotto silenzio. È in atto un attacco ai valori fondanti della convivenza civile nel nostro paese che viene portato avanti alternando modi melliflui e azioni squadriste tanto da Forza Nuova quanto da CasaPound e dagli altri gruppi dell’estremismo antidemocratico.

Se l’ANPI è la prima della lista sono già stati annunciati i prossimi obiettivi. Ovviamente fra questi ci sono libertà di stampa, magistratura e forze dell’ordine.

L’ANPI di Firenze abbraccia le compagne ed i compagni della sede nazionale, consapevole del lungo lavoro che deve essere fatto e senza alcun timore dell’essere in prima linea. Non ci tireremo indietro proprio ora, sono 70 anni che siamo in prima linea nella difesa della Costituzione.

Dalla stampa: roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_dicembre_08/roma-striscione-forza-nuova-a-sede-anpi-simbolo-potere-bbd23c34-fb0c-11e8-9a80-9105c7a1d976.shtml

Pubblicità